Quali sono le opzioni di archiviazione Bitcoin più sicure?

0
16

Dopo un picco di prezzo alla fine del 2017 e un successivo calo di popolarità, le criptovalute come Bitcoin hanno registrato un altro grande picco nel 2019 e nel 2020, superando i precedenti massimi storici. Di conseguenza, anche il numero di eventi di hacking pubblicizzati è aumentato. Poiché molti investitori sono nuovi al sistema e potrebbero non sapere come proteggere il proprio capitale, gli hacker stanno escogitando nuovi modi per rubare denaro.

Alcuni dei furti più visibili si sono verificati in bella vista: alcuni hack hanno persino reindirizzato pubblicamente token diretti da un portafoglio all’altro. I prigionieri non sono in grado di impedire che i loro distintivi ti vengano sottratti.

Punti da ricordare

  • Gli utenti potrebbero perdere BTC e altri token digitali a causa di furto, malfunzionamento del computer, perdita delle chiavi di ammissione e altre circostanze.
  • Sebbene la catena del freddo (nota anche come client semplicemente offline) sia stata uno dei modi più sicuri per mantenere la criptovaluta e non sia accessibile tramite Internet, alcuni utenti potrebbero trovare vantaggioso gli hot wallet.
  • Coloro che cercano la soluzione più sicura per l’archiviazione prolungata di valuta virtuale devono utilizzare un portafoglio digitale.

Le transazioni in bitcoin sono archiviate in un sistema di pagamento tascabile, allo stesso modo in cui lo sono i contanti e le carte di credito. È possibile utilizzare un portafoglio mobile portatile o un portafoglio blog. Per mantenere al sicuro la chiave segreta e le credenziali di accesso, il portafoglio può essere salvato su un dispositivo mobile, un desktop o stampato su carta. Qualcuno di questi portafogli digitali, tuttavia, è sicuro? La risposta a questa domanda è determinata dal modo in cui l’utente amministra il proprio portafoglio. Senza un set di chiavi private, che sono conservate in ogni portafoglio, un proprietario di BTC non può accedere alla valuta. La perdita o il furto delle proprie chiavi private da parte di singoli utenti è la minaccia più seria alla stabilità del bitcoin. A meno che non possieda la chiave segreta, la vittima non vedrà mai più i suoi soldi. Quindi è molto importante prendere precauzioni per la tua criptovaluta, che si tratti di una moneta, di un portafoglio o persino di un mining, come Miniere di elio.

Vedremo alcuni dei modi migliori per mantenere in sicurezza bitcoin nelle sezioni seguenti.

Portafoglio in fiamme

Una parola per account commerciante è portafogli “caldi”. Le hot bank sono dispositivi Intertubes come PC, cellulari e tablet che funzionano come portafogli digitali. Questo può rappresentare un problema poiché quei portafogli producono la chiave segreta per i tuoi soldi su questi gadget del world wide web. Sebbene un portafoglio caldo sia estremamente utile in termini di consentire di vedere e gestire le tue risorse istantaneamente, è anche insicuro.

È fondamentale riconoscere la differenza tra avere criptovaluta in un portafoglio di scambio e tenerla nel tuo portafoglio individuale. I portafogli di scambio sono fondi di custodia forniti dallo scambio. L’utente di questo tipo di account non ha accesso alle informazioni personali per il bitcoin in esso memorizzato.

la maggior parte delle tue risorse al tuo portafoglio “freddo” (spiegato di seguito).

Sebbene questi portafogli siano connessi a Internet, offrendo un possibile vettore di attacco, sono comunque incredibilmente utili per effettuare transazioni o scambiare rapidamente criptovalute.

Portafoglio freddo

È anche fondamentale riconoscere la differenza tra possedere criptovaluta in una borsa di scambio e tenerla nel tuo portafoglio individuale. I portafogli swap sono conti di custodia forniti dallo scambio. L’utente di questo portafoglio bitcoin type non ha accesso alle informazioni personali per il bitcoin in esso memorizzato.

Dovresti prendere la maggior parte delle risorse nel tuo libretto degli assegni “freddo” (spiegato di seguito).

Sebbene i portafogli digitali siano connessi a Internet e quindi forniscano un potenziale vettore di attacco, sono comunque abbastanza utili per effettuare rapidamente transazioni o scambiare bitcoin.

Un portafoglio scritto a mano è forse il modo più sicuro per mantenere la valuta offline. Un portafoglio di carta è una sorta di portafoglio freddo che può essere realizzato con l’aiuto di siti Web specifici. Quindi genera le chiavi, che puoi estrarre. Puoi accedere alle criptovalute in questi siti solo se hai quel foglietto. Molte persone laminano questi portafogli di cartone e li depositano in una specie di cassetta di sicurezza presso la propria banca o nella cassaforte di casa. I portafogli di carta non hanno un’esperienza utente diversa da un foglio e il libro mastro.

L’opzione corretta per archiviare le criptovalute è in un portafoglio freddo. Costruirli, d’altra parte, richiede generalmente un po’ più di esperienza. Chiunque sia interessato al bitcoin dovrebbe essere consapevole dell’importanza delle strutture di archiviazione e delle distinzioni nei portafogli riscaldati e raffreddati.

Monete fisiche

Stanno emergendo servizi di monete reali, che consentono agli investitori di Bitcoin di acquistare Bitcoin fisici. Un adesivo a prova di manomissione che copre una determinata quantità di Bitcoin sarà attaccato alla moneta che acquisti. A causa del costo di creazione e spedizione della moneta, potresti dover pagare un piccolo sovrapprezzo al di sopra del valore del Bitcoin che stai acquistando per acquistare la moneta fisica.

Altre misure di sicurezza

Backup

Recupera il tuo pieno portafoglio bitcoin frequentemente e presto. In caso di guasto del computer, uno sfondo di backup regolari potrebbe essere l’unico modo per ripristinare la valuta nel portafoglio digitale. Garantire che tutti i file wallet.dat siano sottoposti a backup e nascosti in diverse strutture sicure (come su una USB, sul disco rigido e su CD). Sul supporto, crittografa anche i dati.

Aggiornamenti al software

Mantieni la versione più recente del tuo programma. Gli hacker possono prendere di mira un portafoglio che non esegue l’ultimo software bitcoin. La versione più recente del software del portafoglio avrà un sistema di sicurezza superiore, assicurando che i tuoi bitcoin siano protetti. A causa della maggiore sicurezza del portafoglio, se il tuo software viene aggiornato con le ultime correzioni di sicurezza e il protocollo, potresti essere in grado di evitare una grave crisi. La maggior parte dei portafogli usa schermatura dell’app e altre tecniche di sicurezza. Aggiorna regolarmente i sistemi operativi e il software del tuo dispositivo mobile o computer per mantenere i tuoi bitcoin al sicuro.

Multifirma

Il principio dell’Inter ha fatto progressi; richiede l’approvazione di un gruppo di persone (diciamo, da 3 a 5) prima di completare una transazione. Di conseguenza, poiché le transazioni non possono essere effettuate da un unico controller o server, si riduce il rischio di furto (ad esempio, inviare bitcoin a un indirizzo o prelevare bitcoin). Le persone che possono negoziare sono elette all’inizio, e ogni volta che una di loro vuole spendere o trasferire denaro, le altre del partito devono confermare la mossa.