6 suggerimenti per scrivere incarichi universitari efficaci online

0
29

“Puoi fare i miei compiti per me”?

“Per favore, aiutami a svolgere i miei compiti.”

Una delle principali sfide che gli studenti devono affrontare al college è scrivere lunghi incarichi che implicano molta ricerca e pensiero critico. I compiti del college sono completamente diversi da quelli che facevano gli studenti nelle scuole superiori, e quindi spesso gli studenti fanno fatica a farlo bene.

Tra la pressione dei compiti e delle scadenze, gli studenti spesso cercano assistenza per i compiti online. Ma che ne dici di scrivere un compito impeccabile da solo? Soddisfacente…. Non è vero?

Ora non devi più cercare assistenza per l’assegnazione online. Ecco alcuni suggerimenti per scrivere meglio i compiti del college:

1. Fai un brainstorming di più

Che si tratti di una dissertazione o di un semplice saggio, ogni compito eccellente ha una cosa in comune: un flusso regolare dall’inizio alla fine. Gli esperti che offrono assistenza per l’assegnazione ritengono che quando gli studenti investono tempo nella raccolta di informazioni rilevanti e nello sviluppo di un solido piano di scrittura, escono con un documento accademico logico e coerente e ottengono buoni voti.

Quindi, invece di cercare “esperti che facciano il mio compito per me”, dovresti prima esaminare l’elenco delle risorse fornite dal tuo tutor. Usa note adesive o evidenziatori per scrivere le tue opinioni sul compito assegnato. Quindi, cerca punti di vista argomentativi nel contesto del compito assegnato.

Una volta che hai tutti i punti a portata di mano, valutali l’uno contro l’altro e decidi come affrontare il tuo compito.

2. Trova la tua prospettiva

Gli scrittori professionisti affermano che uno dei motivi principali per cui gli studenti cercano “scrittori online per fare il mio compito online” è la loro letargia nel fare brainstorming sul compito.

Quando fai un brainstorming, dispiega diverse dimensioni di un argomento e alla fine ti aiuta a trovare la tua prospettiva, che è la base dell’intero compito. Quando capisci la tua prospettiva e raccogli le informazioni pertinenti per supportare questa argomentazione, puoi svolgere ricerche più dettagliate per rafforzare il tuo incarico.

3. Struttura i tuoi pensieri

La struttura dei tuoi pensieri è fondamentale per il modo in cui procedi con l’incarico. Se ti avvicini a uno scrittore esperto dicendo “fai il mio compito online”, scoprirai che redige una struttura approssimativa del compito prima di scriverlo.

Inizia a strutturare il tuo compito dall’alto con una chiara dichiarazione di tesi. Non scrivere semplicemente l’argomento del compito. Dovrebbe avere un argomento valido e un motivo apparente per cui hai scelto di prendere posizione al riguardo.

Quindi, cerca di convincere i tuoi lettori sulla validità della tua argomentazione. Presenta le tue informazioni in paragrafi strutturati in modo logico. Concludi il tuo compito con una conclusione forte che riassume in breve il contenuto del compito.

4. Segui il formato

Molti studenti scrivono ottimi contenuti ma non ottengono buoni voti dal tutor perché non seguono il formato di assegnazione corretto. Ogni tipo di incarico ha un formato specifico da seguire e devi rispettarlo.

Ad esempio, se stai scrivendo un saggio, il tuo contenuto deve avere un’introduzione, il corpo principale e la conclusione. Per scrivere una relazione accademica, includi un abstract, pagine di contenuti, raccomandazioni, ecc. In caso di dubbi sul formato, chiedi pure al tuo tutor.

5. Seleziona le parole giuste

Quale di queste frasi è più adatta per un compito?

R. “Questo documento discute perché il pianeta sta diventando più sfrigolante”, oppure

B. “Questo documento esamina le ragioni del cambiamento ambientale”.

Il linguaggio composto utilizzato al college è più formale e specializzato rispetto al linguaggio che usi tipicamente nei media basati sul web o mentre parli con i tuoi compagni. Le parole scolastiche saranno generalmente più lunghe e la loro importanza sarà parimenti più esatta. “Cambiamento ambientale” implica qualcosa al di là del pianeta “fumare di più”.

Per rintracciare le parole giuste, puoi utilizzare SkELL, che ti mostra le parole che compaiono più spesso, con la tua sezione di caccia classificata linguisticamente. Ad esempio, se inserisci “carta”, ti rivelerà che è normale l’argomento delle parole d’azione, ad esempio “presentare”, “raffigurare”, “analizzare” e “parlare”.

Un’altra scelta è l’applicazione Scrivi completa, che fa una visualizzazione comparativa senza utilizzare un programma online.

6. Correggere le bozze

Nel caso in cui stai componendo l’ultimo passaggio dell’attività dieci minuti prima dell’orario limite, sentirai la perdita di una fase vitale nel ciclo creativo: alterare e modificare i tuoi contenuti. Un recente rapporto ha scoperto che una raccolta di studenti universitari è migliorata in un test online dopo aver fuso il modo di organizzare, redigere e modificare la loro composizione.

Molto probabilmente sai sicuramente controllare l’ortografia di una parola nel caso in cui sembri sottolineata in rosso. Potresti anche utilizzare un correttore di lingua come Grammarly. Tuttavia, nessun prodotto fino ad oggi può identificare ogni errore e non è senza precedenti ricevere idee sbagliate.

In questo modo, nonostante la tua decisione di un editore, devi migliorare ed estendere le informazioni sulla struttura della tua frase. Verificare con le amministrazioni dell’aiuto scolastico del proprio college nel caso in cui offrano corsi importanti.

La corrispondenza composta è un’esperienza che richiede sforzo e impegno. Questo è il motivo per cui i college stanno investendo risorse nelle amministrazioni di aiuto – studi sugli occhi, discussioni singole e corsi online – per aiutare gli studenti sostituti in questo ciclo. Puoi anche sfruttare un’ampia gamma di risorse online, ad esempio correttori ortografici, apparati di gergo e riferimento alla programmazione: un gran numero di essi sono gratuiti.

Spero che questi suggerimenti sopra ti aiutino a scrivere meglio i compiti del college la prossima volta in poi. Prenditi il ​​tuo tempo per pianificare il tuo compito e lavora di conseguenza.