14 consigli efficaci aiutano le donne impegnate a gestire il proprio lavoro e la vita personale

0
28

Purtroppo anche nel 2022 gli spazi di lavoro metteranno un carico sproporzionato sulle lavoratrici. Ma oltre a occuparsi di tutto il lavoro sul posto di lavoro, spesso le donne sono quelle che fanno la maggior parte dei lavori domestici, compreso quello dei bambini se li hanno. Questo è esattamente il motivo per cui molti si chiedono come realizzino esattamente tutto ciò di cui hanno bisogno in sole 24 ore e abbiano ancora quell’equilibrio tra lavoro e vita personale. Se ti stai chiedendo come fanno o vuoi migliorare le tue capacità di gestione per assicurarti di avere più tempo personale e rimanere sano di mente, ecco alcuni dei migliori trucchi.

1. Adatta il tuo atteggiamento

Quando hai a che fare con l’essere impegnato, una delle cose peggiori che puoi fare è lasciare che i pensieri negativi ti raggiungano. Anche se dovresti riconoscere i tuoi sentimenti, non importa se sono positivi o negativi, non concentrarti così tanto sul negativo. Un’altra cosa davvero importante che devi fare è abbassare le tue aspettative. È importante rendersi conto che la perfezione non esiste, soprattutto quando non si lavora da soli. Ecco perché tutto ciò che devi fare è del tuo meglio e sarai a posto.

2. Impegnarsi nella cura di sé

Uno dei modi migliori per garantire l’equilibrio tra lavoro e vita privata è semplicemente occuparsi di sé stessi. Stabilisci sempre dei limiti e concediti quel tempo di cura di te stesso.

Stabilisci dei limiti in modo da non assumerti ulteriori oneri. Prenderti cura di te stesso non solo ti aiuterà a rimanere sano di mente, ma ti aiuterà anche a essere la versione migliore di te stesso mentre lavori.

3. Inizia fermandoti

Un’altra cosa importante che devi fare è smettere di paragonarti alle altre persone, soprattutto negli affari. Crea un equilibrio che funzioni meglio per te e il tuo stile di vita, non cercare di seguire la routine di qualcun altro. Non cercare di essere all’altezza delle aspettative di qualcun altro. Fermati e scopri quali sono le tue aspettative per te stesso e cerca di soddisfarle. Sii sempre realistico!

4. Rimani organizzato

Uno dei modi migliori per gestire la tua vita personale e il tuo lavoro è semplicemente rimanere organizzato e al passo con le tue cose. Avere cose come organizer e calendari da scrivania ti aiuterà a vedere l’intera immagine e a creare equilibrio. Puoi anche portarlo sul tuo telefono e gestire un calendario digitale. Entrambe queste opzioni sono super personalizzabili, quindi puoi divertirti mentre lo fai. La codifica a colori rilassa anche alcune persone, quindi questo è un altro grande vantaggio.

5. Cerca di non ignorare le stagioni

Qualcosa che ti aiuterà a rimanere al passo con il bilanciamento è semplicemente capire che ci sono stagioni impegnative e stagioni più lente. Quando le cose diventano super frenetiche, devi sapere quando si fermerà e pianificare la tua vita di conseguenza. Assicurati di non lasciare che la tua vita personale e professionale si scontrino molto.

6. Coinvolgi i tuoi figli nella pianificazione

Una delle cose più difficili per le donne impegnate è mantenere i loro orari flessibili con le attività dei bambini. Ecco perché dovresti sempre lasciare una parte della tua giornata flessibile per qualsiasi attività che hanno in modo da poter essere coinvolto. Oppure puoi dedicare quel tempo a trascorrerlo in famiglia e ad avere tempo di qualità.

7. Imposta i confini

Qualcosa che è davvero difficile da fare per molte persone è stabilire dei limiti e creare quell’equilibrio. Quando torni a casa assicurati di spegnere il telefono e limitare i contatti che hai con il lavoro. Impara a dirgli di no, quando hai finito con l’orario di lavoro.

8. Non sei solo

Anche se a volte può essere difficile chiedere aiuto, accettare il fatto che non sei solo avrà un enorme impatto sulla qualità della tua vita. Condividi la tua responsabilità con altre persone della tua famiglia o semplicemente assumere servizi professionali di pulizia della casa. Ma non deve sempre riguardare la pulizia, assicurati di condividere i tuoi sentimenti con le persone a te più vicine. Ti aiuterà a rilassarti e a creare un migliore equilibrio tra lavoro e vita personale.

9. Allenamento al lavoro

Una delle cose migliori che puoi fare quando sei impegnato al lavoro è prendere due piccioni con una fava e fare degli esercizi mentre sei lì. Se hai un lavoro d’ufficio, puoi prendere una scrivania in piedi e fare jogging sul posto o prendere un tapis roulant per fare i tuoi passi. Se non è qualcosa che puoi fare, puoi fare pause di cinque minuti e fare del semplice yoga o si allunga.

10. Smetti di provare così tanto

Come accennato in precedenza, anche se è bene sforzarsi di essere la migliore versione possibile di te stesso e fare il tuo lavoro al meglio che puoi, essere un perfezionista non ti porterà da nessuna parte. Non lasciare che una brutta giornata o una brutta cosa detti il ​​resto della tua settimana. Quando hai un buon equilibrio tra lavoro e vita privata, sarai molto meno stressato e le cose saranno più facili quando lascerai le cose dal lavoro al lavoro. Va completamente bene lasciare il lavoro e dimenticarsene, rilassarsi fino al giorno successivo. Datti un po’ di respiro e permetti a te stesso di avere una vita personale.

11. Considera le tue finanze

Qualcosa che gioca un ruolo importante nella creazione di quell’equilibrio tra lavoro e vita privata sta considerando le tue finanze. Quando i tuoi bisogni di base vengono soddisfatti, sarai in grado di creare un equilibrio migliore poiché sarai in grado di smettere di pensare a lavorare tutto il tempo e utilizzare quel tempo per le cose personali.

12. Coltiva le tue relazioni

Avere quella relazione positiva con qualcuno ti aiuterà a costruire la resilienza e creare quell’equilibrio nella tua vita. Quando hai qualcuno con cui trascorrere del tempo, sarai in grado di dimenticare il lavoro mentre sei con loro. Sfortunatamente, molte persone tendono a trascurare le loro relazioni a causa del lavoro che si tradurrà in molte cose negative.

13. Concentrati sulla tua salute

Un’altra cosa che è davvero importante quando si tratta di creare un equilibrio tra lavoro e vita personale si sta concentrando sulla tua salute. Dopo aver terminato l’orario di lavoro della giornata, assicurati di andare a fare qualcosa per te stesso come fare esercizio, fare una passeggiata o andare a pranzo con il tuo migliore amico. Ciò ti aiuterà a concentrarti sulla tua salute e ti motiverà a separare il lavoro dalla tua vita personale.

14. Avere tempi di inattività

Quando stai facendo un lavoro stressante, a volte non vuoi fare nulla quando hai finito e va bene. Quando torni a casa da una giornata di esaurimento delle energie, non lasciarti fare assolutamente nulla. Consenti a te stesso di avere giorni di ripristino in cui non devi pensare a interazioni sociali o lavoro. Prendi quei giorni di ripristino e combinali con i tuoi giorni di cura di te stesso.

Dato che tutti hanno lavorato da casa negli ultimi due anni, sembra del tutto impossibile per le persone trovare il punto perfetto tra il lavoro e il tempo personale. Ecco perché devi sapere se ti senti come se stessi facendo del tuo meglio, questo è abbastanza da parte tua. Sappi sempre che non sei solo in questo.

AutoreGrace Wilson, è una biotecnologa di 27 anni e una specie di ragazza libresca. Navigare in Internet è la sua preferita, ecco perché si è trasformata in blog. Seguire una mentalità e uno stile di vita sani è ciò che considera il suo principio di vita. Se interessati, segui il mio Twitter.