10 strategie per fermare il blocco dello scrittore

0
9

Qual è la definizione di writer’s block? il blocco dello scrittore è la crisi creativa che gli autori sperimentano quando non sanno cosa scrivere. Colpisce gli scrittori in tutte le fasi della loro carriera. E se lo ignori, può impedirti di scrivere per giorni, settimane o addirittura mesi.

Ma ci sono una varietà di approcci pratici per superare il blocco dello scrittore. Sei arrivato nel posto giusto se ritieni che la tua scrittura abbia colpito un muro di mattoni.

Come conquistare la fase di blocco dello scrittore?

Prima di iniziare, chiariamo i miti comuni del blocco dello scrittore.

Non hai talento

Il blocco dello scrittore non dipende dalle tue abilità. Ma, sfortunatamente, tutti gli scrittori, buoni o cattivi, spesso devono seguire questa fase.

Devi avere più disciplina

Lo sai che il blocco dello scrittore non ha alcun legame con la disciplina? Al contrario, le persone che soffrono del peggior caso del blocco dello scrittore in genere vogliono scrivere più di chiunque altro.

È un problema mentale

Non sempre, però. Sai che temere il fallimento può contribuire al blocco dello scrittore?

Ora che li abbiamo eliminati di mezzo, iniziamo!

Quindi, ecco le 10 migliori strategie per ispirarti a sederti e scrivere.

1. Pratica la noia

Un fantastico pezzo sulla rivista Wired discute come la noia è una componente necessaria della creatività.

Allora, dimmi, quand’è stata l’ultima volta che ti sei seduto in un posto e non hai fatto nulla? Non serviva a niente?

Considera l’attività meno interessante che ti viene in mente, quindi falla per un’ora.

La noia è un ottimo modo per resettare il cervello. La tua mente è stata intasata da troppa spazzatura e devi cancellarla con un eccellente riavvio.

La nostra cultura soffre di una malattia e la condizione è un intrattenimento senza fine. Considera questo: ricordi quanto eri annoiato da bambino? Quante volte ti annoi adesso? La tua mancanza di noia avvelena la tua creatività.

2. Evita il perfezionismo

Scrivi: questo è un cestino che nessuno vedrà nella parte superiore della tua pagina.

Ora sei libero. Non è più un problema scrivere quello che vuoi.

Vedi, nessuno va da nessuna parte quando scrivono il Idee per argomenti di carta di ricerca frase. Tutti sono così concentrati sull’impeccabilità che nessuno vuole accettare nulla di meno che perfetto. Tuttavia, una buona scrittura di solito ha la precedenza su una scrittura eccezionale.

Come ha detto Anne Lamott, dovresti spesso accettare che la tua prima bozza sarà orribile e metterla su carta.

3. Sapere di meno

“Devi sapere di meno per ritrovare la strada nel buio.” Dylan Landis

Forse stai vivendo il blocco dello scrittore perché sai troppo della tua storia. Ci sono troppe trame, personaggi e contorni di cui tenere traccia. Lascia che tutto vada.

Ritorna al buio, quando non avevi idea di quale fosse la tua storia.

Sorprendentemente, la tua mancanza di informazioni ti rende libero.

A partire da un una nuova impresa a volte è l’unico modo per imparare di meno. Altre volte, è uccidendo un personaggio o una trama, gettando via l’intero equilibrio della tua produzione.

Diventa un viaggiatore del mondo. Sapere di meno sulla tua storia può stimolare la tua immaginazione.

4. Scrittura libera

Dimentica quei suggerimenti stanchi e basati sulle parole: un ragazzo e una donna stanno litigando in una stanza – vai!

Potresti essere annoiato e stanco di quel tipo di esercizio di scrittura testuale se stai riscontrando un blocco di scrittura.

Scuotiamo un po’ le cose e concentriamoci sull’ispirazione estetica.

Puoi inventare istruzioni di scrittura Emoji, che sono un po ‘sciocche. Ma la cosa migliore che puoi fare è scegliere un singolo numero a caso e poi creare una storia con quegli emoji.

Se i suggerimenti visivi non funzionano per te, prendi in considerazione i suggerimenti per la scrittura dei testi, che richiedono di scrivere mentre ascolti una canzone ripetutamente.

5. Limita il tuo tempo di scrittura

Ethan Canin ha lottato con la procrastinazione e la scrittura. Di conseguenza, ha deciso di fissare un limite di tempo per quanto riguarda la scrittura.

Ha impostato una sveglia e si è limitato a trenta minuti di digitazione.

Quando il timer è scattato, ha tolto le mani dalla tastiera, non importa quanto brillantemente stesse scrivendo.

Penseresti che scrivesse meno di quando scriveva per diverse ore alla volta, ma ti sbaglieresti. In quei 30 minuti, l’ex professore del MFA dell’Iowa ha detto che era molto più produttivo.

Le dita di qualcuno volavano sulla tastiera sotto lo sforzo di avere solo trenta minuti per scrivere.

Ti spingerai a usare il tuo tempo di scrittura in modo efficiente se ti costringi a concepire il tempo come una risorsa scarsa.

6. Inizia nel mezzo

Quando crei una storia, non esiste una regola rigida sull’iniziare dall’inizio — se la parte centrale della storia ti eccita di più, inizia da lì!

D’altra parte, forse sai già come vuoi che la tua storia finisca e invece lavori all’indietro. In entrambi i casi, sarai meno sotto pressione per produrre una solida prima impressione.

7. Vai piccolo

Abbiamo sempre voluto iniziare in grande, con un mondo e una grande idea. Tuttavia, sarebbe meglio se resistessi a questo impulso. Invece, limita la tua enfasi a una piccola area. Noterai che anche il più piccolo oggetto può crescere in un intero universo.

8. Fai qualcosa di diverso dalla scrittura

Forse sei bloccato perché ci stai solo provando. È troppo impegnativo da scrivere?

A volte l’approccio più semplice per superare una barriera è rinunciare a cercare di aggirarla e aggirarla!

Prima di poter scrivere, devi vivere la vita e viverla come un’avventura. Quindi, cerca l’ispirazione al di fuori della pagina per ricostituire le tue riserve creative.

9. Smetti di credere al mito del blocco dello scrittore

Non si può negarlo scrivere è difficile. Se hai passato settimane o anni a lavorare su un progetto, ti sentirai frustrato se incontri un ostacolo insormontabile. Detto questo, c’è sempre una causa alla base di un problema. E il problema avrà un rimedio, anche se richiede tempo e fatica.

Oltre alle strategie sopra indicate, ecco alcuni mantra da ricordare mentre lavori per superare il tuo blocco dello scrittore:

  • “Non ci sono blocchi stradali permanenti, semplicemente battute d’arresto momentanee”.
  • “Finché non ti fermi, non importa quanto vai piano.”
  • “Anche ogni grande scrittore ha visitato qui.”

10. Accetta il blocco dello scrittore

Che cosa? Non è vero che ho appena passato l’intero articolo a dirti come sbarazzarti del blocco dello scrittore? Ci si aspetta che lo accetti ora? Sì, in alcuni casi.

Non sei un robot. Stai pensando a te stesso come a una macchina piuttosto che a un essere umano se ti aspetti di scrivere tutto il tempo. In termini di energia creativa, gli esseri umani hanno alti e bassi, alti e bassi.

“Spesso raggiungo il buio paese senza idee dopo aver letto un libro,” disse una volta Erik Larson.

Essere in quel paese oscuro è inquietante. Ma è anche salutare e naturale.

Accetta che avrai periodi di inattività nella tua vita. Considerati un agricoltore che ha bisogno di lasciare un campo a maggese per mietere meglio l’anno successivo. Lascia che il tuo cervello si riposi e recuperi la sua energia.

Parole d’addio,

Quindi, ecco dieci bellissime tattiche per superare il blocco dello scrittore e trovare la motivazione di cui hai bisogno per finire il libro su cui hai lavorato o comporre dei fantastici brevi pezzi. Mescola e abbina per il massimo impatto. Leggi le citazioni motivazionali e poi scrivi liberamente su di esse, oppure crea uno schema basato su una divertente sfida di scrittura. Ti garantisco che qualunque combinazione tu scelga, sfornerai parole da professionista in men che non si dica!

Autore – Sylar Lucas è un autore accademico e un professore. È anche associato a myassigmenthelp.com, dove offre supporto per tutoraggio agli studenti. Oltre a questo, a Sylar piace anche cantare e suonare la chitarra nel tempo libero.