10 consigli per sopravvivere ospitando una festa di compleanno per bambini

0
6

Oltre a ospitare tutti i tipi di feste, ospitare la festa di compleanno di un bambino è sicuramente una delle feste più difficili da ospitare. Ci sono molte cose a cui pensare. E ci sono anche molti tipi di cui prendersi cura e intrattenersi. Tuttavia, anche se richiede molto pensiero, ricerca, impegno e denaro, i genitori lo fanno ancora perché sanno quanto sono felici i loro figli. Tuttavia, con alcuni suggerimenti e trucchi pratici, puoi imparare come organizzare una fantastica festa di compleanno per tuo figlio. E non perdere la testa per questo lungo la strada. La chiave sta nell’essere ben organizzati, tempestivi e semplici.

Quindi, se hai in programma la festa di compleanno di tuo figlio, continua a leggere per imparare tutto sull’organizzazione di una fantastica festa di compleanno che piacerà a tutti. E quello a cui sopravviverai a pieni voti! Dovresti iniziare con il budget, questa è la prima cosa. Quindi, dovresti considerare l’elenco degli invitati e decidere chi invitare e dove. Dopodiché, dovresti scegliere un tema e decorazioni adatti. Questo detterà anche alcune attività. Per quanto riguarda il cibo, dovrebbe essere semplice e adatto ai bambini. Non dimenticare di impostare l’ora della festa insieme alla durata. Inoltre, dovresti considerare se organizzare un regalo di apertura alla festa, se invitare anche i genitori e se preparare dei sacchettini da portare. E infine, non dimenticare la torta, è il momento clou della festa di compleanno di ogni bambino!

1. Imposta il budget

Prima di iniziare con qualsiasi tipo di organizzazione, dovresti impostare il budget. È la regola d’oro dell’hosting di eventi e la base di ogni pianificazione di eventi di successo. Devi solo essere consapevole del fatto che puoi organizzare una festa di compleanno per tuo figlio con qualsiasi budget tu abbia a disposizione. Tuttavia, affinché abbia successo, dovresti sapere esattamente quanto puoi spendere, in modo da poter iniziare a pianificare di conseguenza. L’impostazione del budget ti aiuterà a decidere il numero di ospiti, il tipo di attività, il cibo e altre cose.

Il punto è essere realistici e non commetterai errori in questo modo. In ogni caso, non è necessario esagerare e incorporare troppe attività. I bambini hanno solo bisogno di molto spazio all’aperto, snack, bevande, musica. Quando si tratta di alcune attività extra, puoi includerne una o due; per esempio, puoi assumere artisti della pittura del viso o un castello rimbalzante. È universale: i bambini li adorano, sia maschi che femmine!

2. Considera l’elenco degli ospiti e la posizione

Indipendentemente dall’età di tuo figlio, probabilmente ha molti compagni di classe, se non amici. Ci sono molti bambini sia nel suo gruppo di scuola materna che a scuola. Oltre a ciò, probabilmente ci sono anche alcuni ragazzi del quartiere o di altri incontri di gioco, oltre a cugini, che sarebbero adatti per partecipare alla festa. Il tuo budget determinerà il numero di ospiti che puoi permetterti di invitare, quindi scegli di conseguenza e con saggezza. Sia il budget che la lista degli invitati determinano gli aspetti rimanenti della festa. Quando hai completato la lista degli invitati, dovresti pensare alla posizione. Se hai abbastanza spazio in casa o in cortile, puoi ospitarlo lì perché è più economico. Tuttavia, se te lo puoi permettere, puoi ospitarlo da qualche altra parte: molti genitori lo considerano il modo più semplice da percorrere. Può essere un luogo adatto ai bambini come una sala giochi o una pista da bowling.

3. Scegli un tema adatto

Quello che segue è la scelta di un tema adatto. Ogni bambino ha qualcosa che gli piace o addirittura adora. Per i ragazzi, di solito si tratta di automobili, dinosauri o supereroi, mentre le ragazze preferiscono principesse, temi fiabeschi e cose simili. Ci sono anche alcune cose universali, però. Puoi persino discuterne con tuo figlio e vedere le sue preferenze, anche se le conosci. Quando hai deciso il tema, è tempo di darsi da fare e trovare cose diverse per la festa con quel tema in mente. Quindi, prova a trovare striscioni di compleanno, tovaglie, cappelli da festa e altri ciondoli per feste che si adatteranno perfettamente al tema scelto.

4. Pensa alle attività

Quando si organizza la festa di compleanno di un bambino, è importante avere un piano dettagliato. Quindi, dovresti pianificare alcune attività. Naturalmente, ciò non significa che ogni minuto debba essere pianificato. Ci dovrebbe essere un po’ di gioco libero, sia all’interno che all’esterno. Idealmente, sarebbe all’aperto nel cortile, poiché i bambini potrebbero correre sull’erba e ci sarebbero meno possibilità che si facciano male. Dovresti anche pianificare altri aspetti della tipica festa di compleanno di un bambino, come la torta, giocare ad alcuni giochi di società come sedie musicali, guardare il mago o truccarsi i capelli.

5. Ordina del cibo adatto ai bambini

Per quanto riguarda il cibo, dovresti optare per del cibo semplice e adatto ai bambini. Ciò include alcuni panini, mini hot dog, pizza o alcuni stuzzichini. Fai la tua ricerca e scopri di più sul i migliori snack da avere alla festa di compleanno di tuo figlio. Puoi anche avere della frutta: il cibo non deve essere necessariamente malsano. I genitori di solito ordinano il catering in quanto non hanno tempo per preparare tutto il cibo da soli a causa di altri obblighi che hanno, indipendentemente dal numero di partecipanti. Suggeriamo di servirlo su un tavolo, con alcuni piatti di carta e tovaglioli insieme ad alcune decorazioni per le feste. Inoltre, scegli i bicchieri di plastica per evitare potenziali vetri rotti.

6. Impostare l’ora

Le feste di compleanno dei bambini di solito hanno un limite di tempo e c’è una buona ragione per questo. Questi tipi di feste di solito durano dalle 2 alle 3 ore, ed è più che sufficiente. C’è quasi tempo per tutto: gioco libero, alcune attività organizzate, torta, truccabimbi, apertura di regali o qualsiasi altra cosa tu abbia programmato. Ed è proprio la giusta quantità di tempo per gestire tutti i bambini!

7. Apertura dei regali: sì o no?

La questione se includere l’apertura dei regali alla festa è discutibile e diversi genitori hanno opinioni diverse al riguardo. Prima di decidere, dovresti provare a valutare i pro e i contro. Prima di tutto, c’è una tendenza popolare per quanto riguarda i regali in corso. Alcuni genitori decidono di scegliere “per favore, niente regali” sugli inviti, promuovendo questa politica senza regali, che va bene anche. Se segui questa politica, l’apertura del regalo non è consigliata. Quando ci pensi, ci sono probabilmente più contro che pro nell’apertura dei regali, quindi forse è meglio lasciar perdere per quando la festa sarà finita.

8. Non dimenticare la torta

La torta è il momento clou della festa di compleanno di ogni bambino, quindi dovresti metterci un accento. Scegli quello che si adatta al tema e che è gustoso per i bambini. Non scegliere qualcosa che non sei sicuro se piacerà ai bambini. Di solito, una torta al cioccolato o alla frutta funziona meglio. È una parte essenziale della festa di compleanno di un bambino in quanto ci sono candele da spegnere, fuochi d’artificio e bambini eccitati che cantano la canzone di buon compleanno.

9. Dovresti invitare i genitori?

Questo dipende interamente da te. Tuttavia, tieni presente che se li inviti, dovrai anche organizzare del cibo e dell’intrattenimento per loro. Quindi, se non sei all’altezza, allora attieniti solo ai bambini.

10. E i sacchetti regalo?

Distribuire sacchetti regalo è sicuramente un bel modo per dire grazie a tutti gli ospiti. Tuttavia, non è necessario, quindi puoi organizzarlo se ne hai voglia. Di solito è un piccolo segno di apprezzamento come una borsa piena di caramelle e forse qualche piccolo giocattolo, una foto o qualcosa di simile.

Se inizi in tempo e segui questi semplici suggerimenti e trucchi, sei destinato ad organizzare una festa fantastica, senza alcuna pressione e stress, così sia tu che il tuo bambino potrete goderne appieno.