L’importanza dell’assicurazione di protezione ipotecaria

0
23

Quando si richiede un mutuo, ottenere un’assicurazione di protezione del mutuo sembra una soluzione logica perché garantirà il rimborso del tuo mutuo elevato al momento della tua morte. Questa assicurazione sulla vita non è obbligatoria, ma è fortemente raccomandato alle persone che richiedono un mutuo di grandi dimensioni di utilizzare la copertura relativa a questa assicurazione. Sarà difficile sapere che la tua famiglia potrà vivere in una casa senza mutuo quando tu non sei vivo.

D’altra parte, quando le persone stipulano un grosso mutuo per acquistare o costruire una casa o per soddisfare le loro esigenze di vita, il mutuatario e il prestatore di solito sono preoccupati per cosa accadrà se muoiono e cosa faranno i sopravvissuti, quindi l’assicurazione sulla vita per risolvere problemi. E tali sono le preoccupazioni se l’assicurato (mutuatario) muore durante la durata dell’assicurazione sulla vita (mutuo). Le compagnie di assicurazione sulla vita pagano il resto delle rate del mutuo dalla data del decesso o della malattia grave fino alla fine del periodo del mutuo insieme alla banca o all’istituto di credito (assicuratore). In questo modo gli istituti di credito o le banche rimborseranno i mutui concessi al richiedente.

Nell’assicurazione sulla vita, il mutuatario può preparare questa polizza assicurativa pagando il premio assicurativo del cliente e, se l’assicurato muore durante il periodo di rimborso del mutuo, il resto delle rate del mutuo dalla data del decesso o della malattia grave fino alla fine del periodo del mutuo coprirà. La compagnia di assicurazione pagherà la banca o l’istituto di credito, e le famiglie di queste persone non dovranno affrontare il problema del rimborso delle rate residue.

A chi è adatta l’assicurazione di protezione ipotecaria?

L’assicurazione di protezione ipotecaria è generalmente adatta a tutte le persone che utilizzano strutture e istituzioni bancarie. Inoltre, una delle preoccupazioni e delle preoccupazioni degli istituti di credito e delle banche, dei mutuatari e degli eredi del mutuatario, è il rimborso delle rate del mutuo in caso di morte improvvisa o malattia grave. Con la morte del mutuatario, le rate residue del mutuo diventano debito corrente e i superstiti devono saldarlo. D’altra parte, le banche e le istituzioni devono identificare il patrimonio e l’eredità del defunto e sostenere dei costi.

Caratteristiche dell’assicurazione di protezione ipotecaria

L’assicurazione sulla vita è progettata e offerta per risolvere le preoccupazioni di entrambe le parti e con condizioni relativamente facili. In questo caso, la compagnia di assicurazione salda immediatamente le rate residue del grande mutuo e offre conforto e tranquillità ai superstiti deceduti.

  • Un tipo di assicurazione sulla vita con un tempo limitato e nessun risparmio finanziario.
  • Impegno delle compagnie di assicurazione a pagare il mutuo residuo in caso di morte o malattia grave dell’assicurato o completa invalidità.
  • Garantire che gli istituti di credito ricevano rate del mutuo ai richiedenti in caso di morte o malattia grave.
  • Creare un senso di pace sul non trasferire i debiti del mutuatario alla sua famiglia dopo la morte o una malattia grave.

Copertura dell’assicurazione di protezione ipotecaria

La copertura principale di questa polizza assicurativa è la copertura per morte o malattia grave. In caso di invalidità permanente e totale o infortunio, il richiedente sarà esonerato dal pagamento del premio. Sono assicurati tutti i mutuatari e gli utenti effettivi dei crediti bancari o dipendenti di società o banche e istituzioni finanziarie.

Durante la durata della polizza assicurativa, la compagnia di assicurazione sarà responsabile del pagamento del saldo del debito dell’assicurato dal momento del decesso o della malattia grave fino alla fine del contratto secondo le regole e i regolamenti bancari.

Vantaggi dell’assicurazione di protezione ipotecaria

Questa assicurazione è adatta a persone che hanno stipulato un mutuo e stanno pagando le rate. L’assicurazione sulla vita è subordinata alla morte; se l’assicuratore muore prima della scadenza delle rate, l’assicurazione è responsabile del pagamento delle rate rimanenti. In caso di morte, la garanzia del ricorrente viene conservata e nessuna pressione viene esercitata sulla sua famiglia. Ma in generale, i vantaggi di questa polizza sono:

1. Facilitare il pagamento dei mutui da parte di banche e istituzioni finanziarie

Questa polizza assicurerà alla banca o all’istituto prestatore il rimborso delle rate del mutuo e non dovrà più provare vari modi per rimborsare le rate del mutuo rimanenti. Sia il prestatore che il mutuatario beneficeranno dei vantaggi di questa polizza assicurativa.

2. Fornisci pace e conforto

In questa polizza assicurativa, i debiti del mutuatario non vengono trasferiti alla sua famiglia dopo la morte del richiedente, ma il rischio degli obblighi del mutuatario viene trasferito alla compagnia di assicurazione, che porterà un senso di pace e sicurezza per la compagnia di assicurazione richiedente.

3. Alleviare il mutuatario dalle preoccupazioni per la sua morte improvvisa e i suoi debiti

Questa assicurazione offre tranquillità ai sopravvissuti del defunto e non devono preoccuparsi di pagare le rate.

Limitazioni dell’assicurazione di protezione ipotecaria

Poiché questa assicurazione deve pagare per la morte dei richiedenti, l’età e lo stato di salute dell’assicuratore sono vitali per l’assicuratore ed è influente nel determinare la tariffa del premio e se emettere o meno questa polizza. Nella maggior parte delle compagnie di assicurazione, il periodo di rimborso totale delle rate più l’età dell’assicuratore deve essere inferiore a 70 anni e non fornisce servizi a persone con più di 70 anni. Inoltre, potrebbero essere necessari alcuni test per le persone anziane prima di decidere se emettere o meno questa assicurazione.

Premio assicurativo di protezione ipotecaria e termini di pagamento

Tale premio assicurativo si calcola moltiplicando per un fattore uno le rate residue e determinando il premio. Questo coefficiente può variare nelle diverse compagnie assicurative a seconda dell’età e delle circostanze del richiedente. Il metodo di pagamento può essere anche altro in varie società. Alcune aziende ricevono il premio totale per tutte le rate in una volta. Alcune compagnie assicurative offrono anche all’assicuratore la possibilità di pagare un premio annuale. In generale, il modo in cui si paga il premio dipende dalla compagnia da cui si ricevono i servizi di questa assicurazione. Il pagamento del premio di protezione ipotecaria è spesso forfettario o annuale.

Come ottenere un risarcimento nell’assicurazione di protezione ipotecaria

Ricevere danni in questa assicurazione significa pagare altre rate da parte della compagnia assicurativa dopo la morte o una malattia grave del richiedente. Di solito, le banche stesse lo fanno. In questo caso, dopo la morte del richiedente, i suoi conti verranno chiusi e la banca informerà l’assicurazione se il richiedente ha un’assicurazione di protezione ipotecaria in modo che l’assicuratore possa pagare le rate rimanenti. Tuttavia, in caso di morte del mutuatario, la sua famiglia è obbligata a informare per iscritto la compagnia di assicurazione non appena ne viene informata e successivamente a inviare i documenti richiesti all’assicuratore.

Mutui SWG consulenti esperti, tenendo conto dei termini e delle caratteristiche del vostro mutuo, vi aiutano a trovare le opzioni di assicurazione sulla vita più adatte. Considerando i premi di rinomate compagnie assicurative, forniranno alle tue polizze assicurative sulla vita una copertura per morte o malattia contro le rate non pagate del mutuo.