7 modi per finanziare la crescita della tua attività di e-commerce

0
31

Siamo nel 2020 dove l’eCommerce ha conquistato il mercato globale. Ogni azienda tradizionale sta lavorando sul modello di business e sta arrivando sull’eCommerce. Con Internet, il mondo si è avvicinato e con i giusti strumenti Internet, le aziende si stanno espandendo rapidamente.

Per gestire con successo un’attività di eCommerce è necessario tenere d’occhio l’inventario, i fornitori, i dipendenti, le spedizioni, ecc. Spesso investire negli affari rende molte cose facili, ma è anche necessario controllare il budget aziendale, il flusso di cassa, i profitti e le perdite.

L’e-commerce dovrebbe crescere di oltre 6,5 miliardi di dollari entro il 2023. Tendenze dell’e-commerce si sono evoluti in modo significativo nel 2020, il che lo rende il settore degli affari più caldo in questo momento. Ecco la guida su come una piccola attività di eCommerce può crescere in modo esponenziale con il giusto tipo di Finanza:

1. Metodi tradizionali

Amici e famiglia: Questa è una delle migliori opzioni quando ha bisogno di qualsiasi fondo può essere per uso personale o per uso aziendale quando un imprenditore ha bisogno di fondi su base urgente e in un’autostrada senza rischi. Questa opzione esclude tutti i processi formali di finanziamento e documentazione. Di solito, Friends & family comprende la situazione e correrà sempre in cerca di aiuto.

Risparmio personale: Quando un’impresa ha bisogno di finanziamenti, parte sempre dall’imprenditore. Quando lavoravi come dipendente potresti aver risparmiato dei soldi. Inoltre, c’è la possibilità che tu possa avere piccoli beni che possono essere venduti per ottenere dei soldi extra per l’azienda e non è necessario chiedere soldi a nessuno.

2. Investitore angelo

L’investitore angelo è l’investitore che sostiene la nuova attività fornendo denaro iniziale per l’avvio di un’impresa, inoltre alcuni investitori supportano l’azienda anche durante la crisi finanziaria. Questo supporto è possibile solo quando hai prodotti aziendali unici e hai completato la parte di “Come presentare un’idea imprenditoriale” agli investitori angelici.

Se gli investitori possono vedere l’unicità delle idee di business e dei modelli di business, è più probabile che ti sostengano. Gli investitori angelici possono essere facilmente reperiti tramite Internet e migliaia di siti Web possono mostrarti l’elenco degli investitori, ma l’unico modo efficace per attirare la loro attenzione è come stai proponendo la tua idea di business. Angel Investing è una buona scelta preferita per una piccola impresa di eCommerce.

3. Crowdfunding

Uno dei metodi di finanziamento più utilizzati per le attività di eCommerce è senza dubbio il crowdfunding. Il crowdfunding brilla in particolare quando i prodotti offerti sono unici e creativi. Questo perché crea buona volontà e fiducia ed è più probabile che le persone ti aiutino nel crowdfunding poiché riceveranno anche il prodotto che desiderano.

Pertanto, un buon esempio può essere un nuovo prodotto che dopo il lancio può essere venduto a queste persone che hanno aiutato nel crowdfunding o anche con omaggi. Ecco alcune aziende che hanno avuto successo con il crowdfunding: OpenaCase, Goldieblox, Real Food Blends, Pebble, Tile, Play-I, Vibease, Macaw.

4. Carta di credito

La cosa migliore che fa una carta di credito è che ti permette di fare acquisti anche se non hai soldi subito. Anche se ha i suoi pro e contro. Anche se puoi ottenere denaro istantaneo, il tasso di interesse è alle stelle. Quindi attualmente se un’azienda non sta facendo abbastanza soldi è meglio pensarci due volte per questa opzione. Le carte di credito aziendali possono aiutare se è necessario acquistare azioni o pagare fatture, quindi questa può essere un’opzione intelligente per finanziare le attività.

5. Capitale di rischio

Ci sono alcuni imprenditori che hanno incredibili idee di business eCommerce rivoluzionarie e il loro obiettivo è sognare in grande, guadagnare in grande. Questi imprenditori non si accontentano di una piccola somma o di compromessi per nulla. Per tali imprenditori, il capitale di rischio è l’opzione migliore. I venture capitalist sono investitori facoltosi e hanno un alto tasso di filtraggio per selezionare l’azienda.

Se la tua attività di eCommerce è diversa dal resto del mercato e ha quel bagliore di essere una multinazionale, i Venture Capitalists possono non solo investire, ma anche aiutarti nelle decisioni aziendali per far crescere la startup nella prossima multinazionale. A differenza degli investitori angelici, i capitalisti di rischio sono ricchi e molto esigenti.

6. Prestiti a termine

Un prestito a termine è un’opzione che può aiutare le attività di eCommerce in prestiti a breve termine e prestiti a lungo termine. Questa opzione offre flessibilità e un buon limite di finanziamento per le imprese in fase di avvio. Ricorda che per un prestito a lungo termine hai bisogno di un piano aziendale forte e perspicace orientato ai risultati e devi mostrare di conseguenza. I prestiti a termine sono quindi i migliori per le esigenze di flusso di cassa a breve termine e anche per gli investimenti a lungo termine.

7. Mutuo per la casa

Questa opzione per quegli imprenditori che non vogliono prendere in prestito denaro da nessuno. Un prestito di equità domestica è un tipo di prestito in cui il mutuatario utilizza l’equità della sua casa come garanzia. In definitiva, l’importo del prestito dipende dall’importo totale della proprietà. In definitiva, questo ti consente di aumentare l’investimento per finanziare la tua attività. Questa è un’opzione rischiosa perché se non si paga l’importo il prestatore può precludere la proprietà, ma poiché ci sono garanzie sul prestito, il tasso di interesse è basso.

Queste sono opzioni fattibili per investire per far crescere la tua attività di eCommerce. Ma ricorda che dovresti prendere in prestito denaro solo se necessario. Il business non è il processo in cui investi migliaia di dollari e ne guadagni milioni. La strada è lunga, quindi è meglio iniziare senza rischi. È meglio andare lentamente ma sicuramente andare avanti.