UN’IDEA DI SPAZIO PUBBLICO¹

Vorremmo promuovere spazi pubblici di qualità a San Salvario.

Spazi pubblici dove sia più facile incontrarsi e stare insieme.
Strade dove sia più facile spostarsi soprattutto a piedi e in bici.
Strade e piazze più verdi, con tavoli, sedie, panchine…
Spazi per tutti i gusti, dove si possa giocare, correre, mangiare, suonare, recitare, esporre, leggere un giornale, chiacchierare su una panchina…
Spazi curati e abbelliti da tutti.
Spazi usati anche in modi diversi dal solito (ad esempio, una piazza può diventare un mercato senza moneta).
Spazi utilizzati secondo regole chiare e condivise.

Gli spazi pubblici possono aiutarci a stare bene, con noi stessi e con gli altri.
Ognuno di noi ha un ruolo nel migliorare la qualità della vita di un quartiere, di chi vi abita o lavora e di chi lo frequenta

¹Rielaborazione dei documenti Le donne e la città, a cura dell’Associazione Donne  per la difesa  della  società civile, Torino, 2006 e Carta dello spazio pubblico , Biennale  dello  spazio  pubblico, Roma, 2013.

GLI STEP DEL PROGETTO

  1. Per prima cosa coinvolgiamo il territorio per sollecitare idee e proposte;
  2. Se le proposte sono coerenti con l’idea di spazio pubblico del progetto, aiutiamo i gruppi di cittadini/lavoratori/frequentatori del quartiere nel dare forma al loro progetto (che cosa occorre per realizzarlo? Quanto tempo ci vuole? Quanto può costare? Come può essere sostenibile nel tempo ecc.);
  3. Facilitiamo i rapporti con gli uffici comunali per eventuali autorizzazioni e permessi;
  4. Alle proposte con cui collaboriamo diamo visibilità sul sito del progetto;
  5. Diamo un supporto nella realizzazione della proposta.

I tipi di intervento:

SXT_MARKERS10Social Street
SXT_MARKERS7Azione Mutuo Aiuto
SXT_MARKERS8Co-Progettazione
SXT_MARKERS11Intervento di Arredo
SXT_MARKERSViabilità e Percorsi